Collaborative spaces and creativity: reasons for an increasing phenomenon

Who are Italian co-workers and what do they look for? Needs, expectations, values: the results of a research conducted by Modena and Reggio Emilia University (IT)

The research report

The Communications and Economic Sciences Department of Modena and Reggio Emilia University (IT) has recently published the results of a research about collaborative spaces in Italy, a continuously growing phenomenon.

The spaces

The research counts 665 collaborative spaces, located in 7 Regions- Lombardy, Veneto, Emilia Romagna, Tuscany, Lazio, Puglia and Sicily- and spread almost over the whole territories. Collaborative spaces usually offer desks and office furniture, private boxes, open spaces and meeting rooms, but also lounges and bar: working areas integrated with areas for relax and social interaction, in flexible and modular environments.

Co-workers' profile

What about the coworkers’ profile?They are young: 62% are under 40, the average age is 37. They have reached high education levels: 70% have a Master degree or an higher one. They are mainly male (but 38% are female). They are entrepreneurs and self-employed (45%) but also employes (28%). They work a lot (88% between 31 and over 50 hours per week) and they work in different places (home, company, travelling, at clients’ and suppliers’ offices). For half of the time they work in a collaborative space.

Professions

Co-workers have different professions: computer scientists, architects, graphic designers, engineers, journalists, translators, photographers, videomakers, designers, researchers, software developers, technicians, project managers, entrepreneurs. Anyway, these different professions have something important in common: the creative aspect.

Reasons why

 Co-workers perceive they do a creative job, which allows them to “create” something new and useful, and that’s their inner motivation. They choose a collaborative space because they perceive it open and proactive to changement, a space which encourages their creativity and where to find support for their ideas’ development. How? Mainly, thanks to the relationships with other co-workers. In a collaborative space, co-workers share competences and experiences, help and encourage each other, act as mediators in case of conflicts.

A matter of culture and values

After all, that’s the real deep reason for choosing a co-working space. Co-workers think that creativity has much to do with the so-called embeddedness, that is sense of belonging, consistency with the underlying beliefs, assumptions, values and organizational culture of the place they attend.

What about you? Are you ready to experience the advantages of co-working? Come and discover InfiniteArea

Credits: Montanari F., Scapolan A. (2019). Co-working and collaborative spaces: the new boundaries between creativity and social innovation. Research report.

+ MAGAZINE

+ NEWSLETTER

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.

Infinite Area S.r.l. con sede in via San Gaetano, 113/A, a Montebelluna, 31044 (TV) in qualità di titolare del trattamento dei suoi dati personali (di seguito “Titolare”), rilascia la presente informativa all’Interessato nel rispetto della disciplina europea e italiana in materia di protezione dei dati personali. La presente informativa integra la policy di navigazione del sito web, allo scopo di illustrare all’Utente come il Titolare tratterà nello specifico i dati inseriti nel presente form di contatto: si invita pertanto a prendere visione della nostra privacy policy https://infinitearea.com/privacy-policy/ Finalità e base giuridica del trattamento Se si iscriverà al presente servizio, Infinite Area S.r.l. tratterà i dati personali raccolti per inviare via e-mail la newsletter contenente informazioni sui propri prodotti o servizi, nonché promozioni o inviti ad eventi ai quali parteciperà. La base giuridica consiste nella necessità per la suddetta finalità. Periodo di conservazione dei dati Il Titolare tratterà i dati sino alla cessazione del servizio o all’eventuale richiesta di disiscrizione, se precedente. Natura del conferimento dei dati e conseguenze in caso di rifiuto Il conferimento dei dati è facoltativo, ma il rifiuto di comunicarli comporta l’impossibilità di iscriversi al presente servizio. Ambito di comunicazione dei dati e categorie di destinatari Il Titolare non diffonderà i dati, che saranno comunicati esclusivamente a figure interne autorizzate al trattamento in ragione delle rispettive mansioni, nonché a professionisti, società o altri terzi che svolgono attività in outsourcing e che sono quindi nominati responsabili del trattamento con apposito contratto o altro atto giuridico. Trasferimento dati verso un Paese terzo e/o un’organizzazione internazionale I dati personali non saranno oggetto di trasferimento né verso Paesi terzi non europei né verso organizzazioni internazionali. Diritti degli interessati L’Interessato ha il diritto di effettuare la disiscrizione dal presente servizio in qualsiasi momento e potrà altresì chiedere al Titolare di accedere ai propri dati personali e di rettificarli se inesatti, di cancellarli o limitarne il trattamento se ne ricorrono i presupposti, nonché di ottenerne la portabilità. Per esercitare i propri diritti, l’Interessato può utilizzare il modulo disponibile qui e inoltrarlo al Titolare al seguente recapito: privacy@infinitearea.com L’Interessato ha anche il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente in materia, Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it).

Presa visione della sopra esposta informativa, chiedo di essere iscritto al servizio di Newsletter di Infinite Area S.r.l. contenente informazioni sui prodotti o servizi di quest’ultima, nonché promozioni o inviti ad eventi ai quali la stessa parteciperà